Vincent Lambert è stato lasciato morire di fame e sete, il silenzio del Papa e dei vescovi cattolici, ma anche di molte chiese cristiane è agghiacciante,  peggio chi tra gli altri prelati giustifica con il dialogo, il non voler bisticciare, davanti ad una tale bestialità corre l’obbligo di ricordare loro che la fede non la si tacita per il buon vivere , come la chiesa protestante svedese che toglie il crocifisso per non contrariare i musulmani, siamo alla follia, stiamo regalando il mondo al principe delle tenebre, prelati paurosi e pavidi che non ricordano i martiri cristiani che fin dai primi anni morirono per portare al mondo la Verità di Cristo Gesù , ora si sottomettono, non vogliono rogne,  non vogliono apparire retrogradi , ma sbagliano e servono due padroni, anzi a tutti loro ed a noi ricordo quanto dice Gesù  nel Vangelo:

Matteo 10,32-11,5

10,32 Chi dunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anch’io lo riconoscerò davanti al Padre mio che è nei cieli; 33 chi invece mi rinnegherà davanti agli uomini, anch’io lo rinnegherò davanti al Padre mio che è nei cieli.
34 Non crediate che io sia venuto a portare pace sulla terra; non sono venuto a portare pace, ma una spada. 35 Sono venuto infatti a separare
il figlio dal padre, la figlia dalla madre,
la nuora dalla suocera:
36 e i nemici dell’uomo saranno quelli della sua casa.
37 Chi ama il padre o la madre più di me non è degno di me; chi ama il figlio o la figlia più di me non è degno di me; 38 chi non prende la sua croce e non mi segue, non è degno di me. ….

Questo voglio ricordare a questi……timidi della fede, che assecondano questo mondialismo, queste élite progressiste, che scambiano la fede in Dio in un socialismo buonista, invece che servire la Parola, invece che portare la spada quando serve a difendere la fede, non ci sono deroghe né accomodamenti, invece si acconsente che le famiglie non siano più composte da uomo e donna , ma da persone dello stesso sesso, si mercificano i bambini, li si violenta, gli si vuole far cambiare sesso, ci vogliono portare ad essere una massa di schiavi senza identità cristiana, culturale, sessuale,nazionale, dove vecchi e disabili vanno fatti morire perché inutili, dove la famiglia va distrutta perché crea radici e legami, pericolosissimi per chi ci vuole schiavi senza identità.
Ma chi segue Cristo, alla faccia di chi ateo oggi cita il Vangelo solo a suo uso e costume, deve  gridare il proprio sdegno perché diamo diritti ad ogni vizio umano e stiamo facendo morire persone come Vincent nel modo peggiore. Preghiamo Gesù che ci dia il coraggio di essere suoi testimoni, senza incertezze anche contro il mondo intero e che Dio abbia pietà di questa umanità che si erge al di sopra di Lui.

Che Dio vi benedica sempre!